Malinconia, dolce amica…

Accesa la mente e leggero il cuore

“… Mi chiedi se sono stata felice?

Certo che lo sono stata. Sicuro che sono stata felice nella mia vita.

Naturalmente ho trascorso, come capita a tutti, dei periodi tribolati, duri, mesti. Chi può dire di non averne mai avuti…

Ma ho anche vissuto grandi e profonde gioie, innumerevoli belle situazioni.

Sebbene, però, lungo tutto l’arco della mia esistenza non mi sia mai sentita, diciamo “sola” o “libera” del tutto…

Che io l’attirassi o meno non so, ma prima o poi riusciva sempre a raggiungermi e a penetrarmi sottilmente una vena di inspiegabile malinconia. Tanto che mi è stata assidua compagna e amica per tutta la vita, lei come nessun altro.

Potevo essere serena, soddisfatta. Persino lieta e allegra.

Ma quel sentimento appena velato di leggera tristezza faceva quasi costantemente da discreto “leitmotiv” a tutto ciò che andavo vivendo.

Era come se fosse stato fin dall’inizio una sorta di sottofondo…

View original post 282 altre parole

Io ve lo dico…Devo trovare 500 euro entro il 31 agosto o vado a prepararmi da dormire al parco pubblico.Io vivo con il reddito di cittadinanza e non ho a disposizione questa cifra perché posso prelevare solo 100 euro al mese in contanti.Ho proposto un pagamento rateale fino al saldo del debito che è stato […]

via AIUTO — Versi Sparsi