Quer pasticciaccio brutto de via Almirante

DM ti nomino al capo redazione del Governo ! 🙂
Buona lettura amici … Io dopo un ora, ancora rido! Di gusto!

Diemme - La strada è lunga, ma la sto percorrendo

***

QUER PASTICCIACCIO BRUTTO DE VIA ALMIRANTE (dal web, autore ignoto)

La Raggi va da Vespa per dire che lei non sapeva niente delle zozzerie che ci stavano dietro lo stadio della Roma.
Nel frattempo i cinquestelle votano una mozione della Meloni per intestare una strada a Giorgio Almirante.
La Raggi dice che non sapeva niente neanche di questo, però dice che se il consiglio ha votato così allora per lei va bene.
Dieci minuti dopo la Raggi dice che col cazzo che verrà intestata una strada ad Almirante e dice che i cinquestelle voteranno una contromozione per cancellare la mozione votata dai cinquestelle.
La Meloni dice: “A matta! Ma da Vespa hai detto che te stava bene!”
La Raggi risponde che non sapeva che je stava bene e non sapeva manco de sta’ da Bruno Vespa.
Allora la Meloni sbrocca e annuncia una contro-contromozione per intitolare una strada a…

View original post 139 altre parole

Annunci

La sveglia e il telefonino

Oggi E la giornata del sorriso

Briciolanellatte Weblog

La donna, ancora piacente e ben vestita, il capello tagliato di fresco, aveva la testa bassa. L’avvocato vicino a lei le faceva il gesto di tirarsi su con il busto, perché si stava presentando male al magistrato. Le aveva pure fatto un bel discorsetto prima dell’interrogatorio, ma ora, lei, sembrava essersi dimenticata di ogni cosa: era crucciata, il pensiero perso da qualche parte tra il pianale della scrivania davanti a lei e le sue scarpe alla moda.
«Per il verbale… lei si chiama…» chiese il PM con voce atona e distaccata.
La donna declinò le generalità a bassa voce, non senza incertezze.
«Nata a… il…» insistette il magistrato.
E lei meccanicamente completò i dati.
«È morto dottore?» fece a un certo punto la donna, preoccupata. Il PM la squadrò, sorpreso per quella domanda.
«Se la sente di raccontarmi com’è andata?» chiese senza rispondere, abbozzando quello che avrebbe dovuto essere un…

View original post 474 altre parole

Vola Gigino vola Gigetto, torna Gigino torna Gigetto

Oggi … solo sorrisi !

PindaricaMente

italias-got-talent

Forse si dovrebbe approfittare di questo caotico disordine per cominciare a mettere un po’ di ordine.

Perché se c’è una cosa che in questi giorni ho capito della politica italiana è che se un politico dice una cosa, quella è.

Per cinque minuti.

Al sesto inizia il solito deprimente teatrino fatto di affermazioni, smentite, passi indietro, minacce, ritrattazioni, ripensamenti, forse sì forse no, conferme, passi avanti, due palle, un salto alla neuro.

Stasera fanno il governo, poi domani ci ripensano, domenica non lo fanno più, lunedì cambiano idea e martedi rifanno il governo.

Un governo qualsiasi, basta che respiri.

Sembra quasi una puntata di “Politica da incubo”.

A me tutto ‘sto guazzabuglio ricorda tanto una filastrocca che mi cantava mia nonna quando ero piccola: “vola Gigino vola Gigetto, torna Gigino torna Gigetto”.

Un salto e il pezzo di carta sul dito indice spariva, un altro salto e, come…

View original post 116 altre parole

Viaggio a Valencia

Sogniamo … Buon Estate a tutti ❤

Il Blog di Simouncino

Finalmente dopo mesi di escursioni in Italia, si parte per la Spagna, direzione Valencia.

Ho prenotato il tutto a fine febbraio così da pagare il meno possibile. E alla fine con meno di 150€ è venuta su questa piccola vacanza di 3 notti, compresa di volo e hotel. Non male vero?

(Apro e chiudo una piccola parentesi)

Ho prenotato il volo con la Rayner, la quale ha introdotto qualche modifica per quanto riguarda i bagagli a mano. Cosa che al momento di prenotazione sembra una cosa molto articolata e invece alla fine è più facile di quanto sembra. Praticamente il classico bagaglio che una volta mettevano gratuitamente sul vano posizionato sulla testa oggi viene sempre gratuitamente imbarcato nella stiva dopo il gate, prima di salire in aereo. Se poi qualcuno vuole una priorità e desidera comunque portarlo a bordo, deve al momento della prenotazione specificare la priorità del bagaglio…

View original post 357 altre parole

La Magia

La magia .

Vietato calpestare i sogni ©ELisa

La Magia del Cuore

Tutto e’ iniziato per scherzo e non potevo mai immaginare che soltanto il credere alla propria natura servisse per vedersi quale veramente si è!
E si, per scherzo credere alla MAGIA e poi finire nello scoprirsi veramente “streghetta del cuore” e sperimentare che le magie e i desideri si avverano.

Tutti abbiamo letto la favola di “ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE” oppure la straordinaria avventura di “DOROTY nel mondo di OZ” ma forse mai nessuno ci ha mai creduto, io ero una tra gli increduli, eppure  oggi credo che quelle favole non erano del tutto fantasie.

Mondi incantati, fatine, gnomi, draghi, angeli e demoni,  magie e miracoli non appartengono solo al mondo della fantasia; oltre la realta’ visibile c’e’ ne una che e’ reale ma che e’ visibile solo a chi ha occhi per vederla e cuore per sentirla, bisogna affinare in modo profondo i propri…

View original post 294 altre parole

In politica, ovvero, l’Italia che vorrei

DMPremier! Suona bene davvero Mi Piace!

Diemme - La strada è lunga, ma la sto percorrendo

Tra il serio e il faceto qualche blogamico nei commenti al post precedente dichiarava di vedermi bene in politica. Al di là del fatto che invece io, almeno in certi ruoli, non mi ci vedo proprio, nel senso che non sono una vecchia volpe con capacità camaleontiche, non credo però di peccare d’immodestia nell’affermare di essere comunque un po’ meglio di tanti che in politica invece già ci sono e ci prosperano.

Tornando comunque a bomba, che cos’è che proprio non mi piace dell’Italia e che cambierei se ne avessi il potere?

Io credo che siamo tutti d’accordo, tanto per cominciare, che l’Italia è una nazione in cui l’innocente non viene tutelato: sentiamo continuamente di vittime che devono risarcire l’aggressore, fino ai fatti drammatici della ragazza violentata che si è uccisa quando i suoi genitori sono stati condannati a risarcire i genitori del suo stupratore; si parla di lotta all’evasione…

View original post 1.362 altre parole

Pensieri …

Vietato calpestare i sogni ©ELisa

Pensieri.
Piccoli cirri o martelli neri che battono sull’incudine del tempo.
Arrivano da dove non so, quando meno me  l’aspetto.
Salgono, prepotenti nel loro farsi sentire, sulle scale dell’anima,
seminando polvere e frammenti di cielo…
Silenziosi o rumorosi, appaiono in una danza che scompone il giorno in giochi di colore.
Cerco di assecondarli, di ascoltare i suoni di cui sono fatti, materia impalpabile di un vissuto che sembra non mio.
Eppure… eppure io so che mi appartengono è il loro essere che mi inquieta perchè fatico a trovarne l’origine.
Soprattutto la notte, mi sveglio all’improvviso ed ecco che i pensieri sono lì a raccontarmi qualcosa che dovrei comprendere ed invece non sempre é …
A volte diventano poesia, altre rimangono muti in cerca di un perché, altre ancora scompaiono prima di aver avuto il tempo di esserne cosciente.
Fili invisibili di un abito da indossare tra una corsa e una…

View original post 164 altre parole